Storie d’Oltredove

12.00

Storie d’Oltredove comprende sette racconti di viaggio in cui il lettore è ufficialmente invitato a perdersi fra storia, sogno e mito; perdere la propria identità per acquisirne una mutevole come il vento e meglio navigare i turbolenti mari delle possibilità.

Recensioni:

Religione, mito, creature fantastiche, mondi paradossali, avventure incredibili e dimensioni oniriche… Sono soltanto alcuni degli ingredienti che ho riscontrato in questo bellissimo campionario di agevole lettura. Attraverso la notevole penna dell’autore mi sono smarrito tra sogno e realtà, riflettendo talvolta, sorridendo talaltra dinanzi alla vivida fantasia che traspare in ciascuno dei sette racconti di Storie d’Oltredove. Per uno come me, abituato a leggere i grandi classici della letteratura internazionale, questo libro rappresentava un bel rischio: nel confronto avrebbe potuto fallire miseramente, costituendo nulla più che uno dei tanti errori che spesso si commettono nella scelta di un libro. E invece no! Vincendo il pregiudizio ho avuto modo di perdermi tra pagine ricche di creatività, di evadere dalla quotidianità e perfino di imparare, sempre cogliendo la purezza narrativa di questo autore dal nome tanto affascinante quanto misterioso. Lo consiglio vivamente a tutti coloro che amano la buona scrittura e desiderano, davanti a un camino, al parco o nel vagone di un treno, proiettarsi oltre il loro consueto dove… – Davide D’Arienzo, autore

Descrizione

ISBN 9788890839238, Collana > Narrativa Generale, formato A5, 260 pagine, copertina a colori, interno b/n avorio, rilegato a filo

Please follow and like us:
error