Bella

1.49

L’amore tra Bella Rebendart e Philippe Dubardeau è ostacolato dalla vecchia inimicizia tra le loro famiglie, entrambe potenti ma politicamente opposte. Più che una satira dei costumi della Terza Repubblica, in Bella si legge una trasposizione moderna della rivalità tra Capuleti e Montecchi, interpretata con piena licenza poetica. In quest’ottica Bella è una donna dei nostri giorni ma è anche, come le altre eroine di Giraudoux, “quella da cui tutto accade”.

Categorie: , Tag: ,

Descrizione

ISBN 9788833464206

ePub e Mobi