Canti Carnascialeschi

1.49

I Canti Carnascialeschi sono le canzoni che si accompagnano ai divertimenti del carnevale dal Quattrocento in poi, particolarmente diffusi a Firenze nei secoli XV e XVI nelle mascherate carnevalesche. Le mascherate che rappresentavano divinità mitologiche e personificazioni di virtù erano dette “Trionfi”, quelle di mestieri o condizioni d’uomini “Carri”. Questa trovata per festeggiare il Carnevale si attribuisce a Lorenzo il Magnifico, che la sostituì alle preesistenti canzoni a ballo cantate da uomini mascherati a guisa di donne e di fanciulli. Per la maggior parte, i canti carnascialeschi hanno forma metrica affine alla ballata. Uno dei più noti, il Trionfo di Bacco ed Arianna. è presente in questa raccolta.

Descrizione

ISBN 9788833461526

ePub e Mobi