L’oca d’oro

0.99

C’era una volta un uomo che aveva tre figli, di cui l’ultimo veniva chiamato «Scemenzino», ed era da tutti deriso, disprezzato e messo da parte.
Avvenne una volta che il fratello maggiore doveva andare a tagliare i ceppi nel bosco. La madre gli dètte un bel pezzo di frittata ed una bottiglia di vino, ed egli se ne andò contento come una pasqua. Per la via incontrò un omiciattolo vecchio e bigio che gli augurò il buon giorno e gli chiese un boccone di frittata e un sorso di vino perchè aveva molta fame e tanta sete.

Categorie: , Tag: ,

Descrizione

ISBN 9788833463155

ePub e Mobi