Uno, nessuno e centomila

0.99

Uno, nessuno e centomila è uno dei romanzi più famosi di Luigi Pirandello. Definito dall’autore il suo romanzo “più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”, Uno, nessuno e centomila vede come protagonista l’antieroe Vitangelo Moscarda: quest’ultimo è infatti immaturo, infantile, vanesio ed inconcludente, perfetto modello del relativismo presentato da Sigmund Freud ed Albert Einstein e quindi della crisi dell’individuo nel suo rapporto con la realtà oggettiva e l’integrità psicologica.

Categorie: , Tag: ,

Descrizione

ISBN 9788833461250

ePub e Mobi