fbpx

ali ai tuoi sogni Regalati un libro

Scopri il tuo prossimo libro

Sfoglia per genere

J. R. Forbus

La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio

Dedicato a chi è vittima di pregiudizi, La Rivolta degli Scheletri nell’Armadio è una favola che parla dritto al cuore di piccoli e grandi.

Vuoi inviarci una proposta editoriale o un manoscritto?

Ultime dal nostro Blog

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Non perdete questo appuntamento! Sul canale dellAccademia dUngheria in Roma. Link dellevento: https://fb.me/e/1kCScWUaS

Si parlerà di Abafi, capolavoro della letteratura ungherese per la prima volta pubblicato in Italia da Ali Ribelli Edizioni!

La traduzione è di Antonino Branca.

Parteciperanno alla live: Jason Forbus (editore di Ali Ribelli), Antonino Branca (traduttore del libro Abafi) e Cinzia Franchi (professore associato di Lingua e Letteratura ungherese allUniversità di Padova).

Vi aspettiamo!

Non perdete questo appuntamento! Sul canale dell'Accademia d'Ungheria in Roma. Link dell'evento: fb.me/e/1kCScWUaS

Si parlerà di Abafi, capolavoro della letteratura ungherese per la prima volta pubblicato in Italia da Ali Ribelli Edizioni!

La traduzione è di Antonino Branca.

Parteciperanno alla live: Jason Forbus (editore di Ali Ribelli), Antonino Branca (traduttore del libro Abafi) e Cinzia Franchi (professore associato di Lingua e Letteratura ungherese all'Università di Padova).

Vi aspettiamo!
... Vedi piùVedi meno

Questa sera alle 20:30. Una bella live fumante, direttamente dalla griglia di @aliribelliedizioni nei vostri piatti, una peperonata facile facile da digerire.

A condire lappuntamento ci pensa Andrea De Baggis, autore di Non ci resta che morire, ma con lautocertificazione in tasca.

Una chiacchierata conviviale sul destino delluomo, con il mago della brace, @jasonrforbus.

Preparatevi a stappare una birra con noi 🍻

***
#andràtuttobene #distantimauniti #iorestoacasa #coronavirus #covid-19 #covid19 #covid #mascherina #autocertificazione #dcpm #peperoni #live #booktalks #libri #editoriaindipendente #novità #novitàinlibreria #books #noncirestachemorire

Questa sera alle 20:30. Una bella live fumante, direttamente dalla griglia di @aliribelliedizioni nei vostri piatti, una peperonata facile facile da digerire.

A condire l'appuntamento ci pensa Andrea De Baggis, autore di "Non ci resta che morire, ma con l'autocertificazione in tasca".

Una chiacchierata conviviale sul destino dell'uomo, con il mago della brace, @jasonrforbus.

Preparatevi a stappare una birra con noi 🍻

***
#andràtuttobene #distantimauniti #iorestoacasa #coronavirus #covid-19 #covid19 #covid #mascherina #autocertificazione #dcpm #peperoni #live #booktalks #libri #editoriaindipendente #novità #novitàinlibreria #books #noncirestachemorire
... Vedi piùVedi meno

Un piccolo gioiello non solo per chi conosce e ama la nostra città, piuttosto un vademecum per tutti gli appassionati della provincia italiana.

Un piccolo gioiello non solo per chi conosce e ama la nostra città, piuttosto un vademecum per tutti gli appassionati della provincia italiana.Nuova recensione🤩
Catalogo dei gaetani
Di Luca Di Ciaccio
AliRibelli edizioni, 2020

Un alfabeto dei gaetani in formato tascabile, ma anche un dizionario di psicologia del gaetano medio, da consultare ogni volta che del cittadino di Gaeta ti sfugge la comprensione. L’ho interpretato così il Catalogo dei gaetani di Luca Di Ciaccio edito da AliRibelli Edizioni. Uno straordinario affresco del dna degli abitanti di Gaeta, in cui le tracce della grande Storia si imprimono sul terreno del nazional popolare senza tempo. Di questo è fatto il gaetano: delle battaglie infinite per l’impegno civico, senza arrivare a nulla, di inaugurazioni eterne, a suon di ricchi premi e cotillon, di orgoglio borbonico e consapevolezza di radici fastose. Luca di Ciaccio ci offre istantanee di un altalenante “mood”, tipicamente gaetano. Gesta eroiche di antenati fieri e battaglieri e un tempo presente a tratti oscuro, avvolto dalle nebbie della criminalità che agguanta la terra baciata dal mare. Storia e storie, fatti e aneddoti, ma anche nomi e volti. Ci sono Pasquale Corbo, Herbert Kappler, Dino Pascali e Claudio Coccoluto, Goliarda Sapienza. La gaetanità è uno stato d’animo, in cui la nostalgia del passato – ma quale poi? – si fonde bene con l’entusiasmo del frivolo e con la fiera dignità di essere stati protagonisti della Storia. Indimenticabile la descrizione dei gaetani “tolemaici”, nel paragrafo dedicato alle elezioni comunali, “coloro per i quali tutto il mondo ruota attorno al sole della cittadina tirrenica”. E’ così, stessi temi e stesse battaglie da decenni, ma con l’entusiasmo sempre rinnovato ad ogni tornata elettorale. Uno stile unico, quello di Luca Di Ciaccio, in cui cronaca, narrazione, tono umoristico si mescolano grazie ad un linguaggio ironico, gaetanamente nostalgico, irriverente, perché in fondo la grandezza del gaetano è saper prendere in giro innanzitutto se stesso, ridere di sé e delle sue eterne attese. Attesa del lavoro, attesa che finiscano lavori, attese di un tempo migliore, attesa di una vittoria del Gaeta al Riciniello. Una strategia salvifica, un salvagente senza tempo per non smettere mai di essere incompiuto (Milena Mannucci).
... Vedi piùVedi meno