fbpx
Guadagna 1 Punti Premio facendo una recensione del prodotto
Acquista il prodotto e guadagna 1.3 Punti Premio (0.13)
foto di Maria Messina
Maria Messina

Nacque a Palermo da Gaetano, ispettore scolastico, e Gaetana Valenza Trajna, discendente di una famiglia baronale di Prizzi. Cresciuta a Messina, trascorse un’infanzia isolata, con i genitori e il fratello. Durante l’adolescenza, viaggiò molto nel Centro e Sud dell’Italia, per via dei continui spostamenti del padre, finché, nel 1911, la sua famiglia si stabilì a Napoli. Maria Messina si autoeducò e fu, in seguito, incoraggiata dal fratello maggiore a iniziare una carriera come scrittrice.

All’età di ventidue anni, iniziò una fitta corrispondenza con Giovanni Verga, e tra il 1909 e il 1921, pubblicò una serie di racconti. Grazie all’appoggio di Verga, inoltre, una sua novella, Luciuzza, uscì nel 1914 sull’importante rivista letteraria “Nuova Antologia”; un’altra, La Mèrica, uscita nel 1912 su “La Donna”, vinse il premio Medaglia d’Oro. Intrattenne una fitta corrispondenza anche con altre personalità del tempo, come l’editore fiorentino Enrico Bemporad e il poeta e critico siciliano Alessio Di Giovanni. In totale, produsse diverse raccolte di novelle, cinque romanzi e una selezione di letture per bambini, che le diedero un notevole prestigio. Di un certo valore sono stati i suoi contributi nelle riviste e il suo articolo, Inchiesta su Verga, in un volume collettaneo del 1929, Studi verghiani, a cura di Lina Perroni. Nel 1928 uscì il suo ultimo romanzo, L’amore negato, mentre la sclerosi multipla, che le era stata diagnosticata a vent’anni, si stava complicando. Maria Messina morì, a Pistoia, nel 1944, a causa di questo male.

Maria Messina è annoverata tra le scrittrici più importanti della storia della letteratura italiana del primo Novecento; è quindi censita in Le autrici della letteratura italiana.

altre pubblicazioni di Maria Messina

Personcine (audiobook)

formati disponibili: Audiolibro
questo prodotto è acquistabile con Carta del Docente
questo prodotto è acquistabile con 18app
0 su 5

6.49/ Pt64.9
Guadagna 1.3 Punti Premio

Personcine
Maria Messina
Classici, Narrativa
ISBN audiobook (MP3, 13 tracce, 159 minuti, Audiolettrice: Giovanna Criscuolo): 9788833466439

Scrittrice le cui opere hanno valicato i confini del Novecento, della Sicilia e dell’Italia, la scrittura di Maria Messina si concentrò soprattutto sulla cultura siciliana, avendo, come temi principali, l’isolamento e l’oppressione delle giovani donne siciliane. Si focalizzò inoltre sulla dominazione e sottomissione inerenti alle relazioni sentimentali tra uomini e donne. Le donne che ritrasse furono la rappresentazione di potenti dichiarazioni di atteggiamento di sfida e il suo romanzo “Personcine”, a intendere bambine che si affacciano alla vita con una luce particolare negli occhi, ne è lampante esempio.

Ascolta l’anteprima

Categoria: Classici Tag:

    Informazioni aggiuntive

    Formato

    Recensioni

    Non ci sono ancora recensioni.

    Potrai recensire questo prodotto dopo l'acquisto :)