Duchessa D'Andria

Enrichetta Capecelatro in Carafa (pseudonimo: Duchessa D’Andria) nacque a Torino nel 1863 da una nobile famiglia napoletana, amica di Antonio Ranieri, Antonio Fogazzaro, Alessandro Manzoni e Niccolò Tommaseo. Trasferitasi a Firenze, allora capitale d’Italia, studiò sotto Giambattista Giuliani (1818–1884), uno dei più grandi dantisti dell’Ottocento, che le insegnò la letteratura. Nel 1885 la Capecelatro si sposò a Napoli con Riccardo Carafa, conte di Ruvo, duca di Andria e senatore del Regno nel 1904. Nel 1892 entrò a far parte dell’Accademia Pontaniana. Morì nella città partenopea il 5 marzo 1941. Iniziò a scrivere all’età di sedici anni componendo poesie, poi raccolte in più pubblicazioni con il medesimo titolo di Rime. Scrisse anche romanzi, molti dei quali direttamente in francese. Rovine di stelle fu il romanzo che ebbe il maggior successo al momento della pubblicazione. Tradusse anche autori russi come Tolstoj, Gogol’, Dostoevskij, Čechov e PuÅ¡kin, firmandosi sotto pseudonimo.

Una famiglia napoletana nell’800

0 out of 5

0.99

Una famiglia napoletana nell’800

Duchessa D’Andria

ISBN eBook: 9788833461847

Una famiglia napoletana nell’Ottocento – opera della nobile napoletana, la Duchessa d’Andria Enrichetta Carafa Capecelatro – è la storia di una famiglia napoletana in tempi di lotte per la libertà, un ritratto unico e preciso di un’epoca tumultuosa e ancora oggi materia di accesi dibattiti.

Category: Classici Tag:

Description

 

 

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.